I migliori cantanti rock del mondo

Steve Ignorant e i Crass

Più che ignorante, Steve Ignorant va definito come un ignorato. Infatti, la sua attività di artista e cantante è sempre stata scomodissima per chi ha fatto dell'industria musicale una piovra che genera soldi a palate per i capitalisti che la dirigono. Steve Ignorant e i Crass hanno prodotto da sé i loro dischi attraverso il loro piccolo label indipendente e hanno insegnato a una miriade di piccoli gruppi anarchici a fare altrettanto. Perlomeno, noi che abbiamo comprato i loro dischi siamo riusciti a non arricchire i soliti produttori senza scrupoli e dalle tasche capienti. Per dirla con le parole di Punk is Dead: "Dicevano che eravamo spazzatura, ma il nostro nome è Crass, non Clash!"

I Crass hanno cominciato a suonare nel famoso Roxy, il locale di Londra in cui si esibivano i primi gruppi punk nel 76. Esiste la copertina di un disco in cui ricordano i Subs1 tra gli altri gruppi che suonavano al Roxy. Cacciati dal Roxy per indisciplina, i Crass hanno dovuto imparare a fare da soli e ad accontentarsi di un pubblico molto ristretto. Ciò non toglie nulla alla formidabile carica politica, ideologica, sociale e musicale del pensiero dei Crass, di cui la voce di Steve Ignorant fu la migliore espressione.

Molto più politicizzato degli altri cantanti rock, Steve Ignorant è sempre rimasto fedele al suo impegno sociale in favore dell'anarchia e contro lo sfruttamento capitalistico delle masse lavoratrici. Purtroppo, come sappiamo, la masse lavoratrici sembrano ben contente di lasciarsi sfruttare, ma questa è un'altra storia.

"Cacciati dal Roxy, OK!
Tanto non ci era mai piaciuto suonare lì..."


1 Si tratta degli UK Subs.

© Copyright www.rock-web.com